Recent Posts

LE CIVICO interviste | Er Conte Ciriola

La bellezza salverà il mondo".

LE CIVICO salveranno la bellezza.

Dunque, LE CIVICO salveranno il mondo. [… evvai]

Tempo di lettura stimato 3 minuti

> Nome Er Conte Ciriola

> Età Passaparola

> Città Roma

> Professione Poeta metropolitano

> Chi è Er Conte Ciriola? Poeta, cantastorie o forse un menestrello,pittore che usa le parole pe' pennello,osserva er monno ‘n pò in disparte, quatto quatto,e ne dipinge in versi 'n rima er suo ritratto.Tracciànno er quadro co' sarcasmo irriverente, sbeffeggia i vizzi e le stranezze de la gente,giudice ironico che scherza de i probblemi,giullare co’ i seri...o ppure serio co' li scemi.Sbuffa, sbòtta e grida a tutti la sua rabbia,si véde er ladro a casa e 'r giusto chiuso 'n gabbia,è crudo e amaro o spiritoso e bontempóne,dice la sua...però è sortànto 'n opignione.Pe' timidezza se nascónne ner dialetto,quanno chè tira fòri er còre dar cassetto,'ché n' ce stà canto senza Musa ispiratrice,ma cacchi amari...si er suo nome poi se dice......Insomma a ll'angoletto scrive dù storielle,stà a ll'artri dire si so' brutte o ppure belle:È conte e pe' blasone magna 'na ciriola,e a li cazzotti...preferisce la parola”...

> Tre aggettivi per definire il tuo lavoro Pungente, ironico, riflessivo

> Se fossi una canzone, quale saresti? E và...di Alberto Sordi

> Il tuo motto… "Nisùno vince la lotteria senza er bijetto, quinni che te piagni...si nun vai dar tabbaccaro?!”...

> Tra il Marchese del Grillo, Trump e Claudia Gerini a chi dedicheresti una poesia e perché? Al Marchese del Grillo perché mi piacerebbe scrivergli un epitaffio del genere... RIDE BENE CHI RIDE URTÌMO... Benvenuti ne ll’urtìma dimòra, der Marchese che a la fine ha messo er punto: La testa mó st’a pposto, è giunta l’ora, de torna’ serio arméno da defunto. È calato ormai er sipario, è fine atto, in vita solo scherzi e prese in giro, ammazza, ho riso sempre come ‘n matto, finché ho tirato l’urtìmo respiro. E pure adesso in mente c’ho ‘n proggetto: Presentàmme in sogno a quarche disperato, così co’ i numeri der lòtto che je dètto... se perde tutti i sòrdi che ha giocato! Ma no, nun se pò fà, così è la vita: Come se dice? Sentìte condojànze! T’arènni solamente si è finita, e t’abbandóni a le circostanze. Già me li vedo, distrutti dar dolore,amici, moji, amanti e li parenti! No, nun piagnéte, gnente malumore, Ar massimo... tenéte stretti i denti! Perché er pianto de chi soffre fà tristezza, anche si è peggio chi fà finta, nu’ lo nego, ma no co’ me... questa è ‘na certezza!... (Ma com’è nun c’è nisúno?...Mmm...numme spiego!)... E chi è questa che arìva tutta stòrta? E sì che donne bòne ce n’ho avute: Vabbè che qui noi stàmo a Prima Porta, ma questa te rovìna la salute! “Te levi da qui sopra, molla i fiori!” Me gratto li cojoni co’r pensiero, faccio ‘no sforzo pe’ nun sarta’ de fòri: È mejo si passava ‘n gatto nero! Ma li mortà... e no, mó so’ colleghi, i mia o li sua ormai nun fanno distinsione: “Ma dimme che te piagni, mó me spieghi, che tra noi due nun vedo relazzione!”.... Però, com’è distrutta, poveretta...“Che dici? Me manchi Ignazzio, dórce mio marito? "Ahó, ma gnente gnente è ‘na vendetta? “A ‘nfami, ma ‘ndó m’avete seppellito?!?!”...

> Perché piaci? Forse perché sono un idealista, un sognatore disilluso e sbeffeggio i vizi e i paradossi della nostra società

> In quale città del Mondo ti teletrasporteresti? Punterei a caso il dito sul mappamondo...

> Ultimo like messo su Facebook FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici E Sperimentali)

> Se dovessi scrivere una poesia per la Regina Elisabetta, quale sarebbe l'incipit? "Viva l'Inghirtèra e la sua vecchia Reggina, che ortre che 'r trono se tiene stretta la sterlina"...

> Dostoevsky diceva “La bellezza salverà il mondo”… Er Conte Ciriola , invece, cosa salverà? La musa ispiratrice...in qualsiasi entità o forma si presenti...

> E, per finire, saluta…! Un saluto alle lettrici, ai lettori e a Le Civico ricordando che a volte la bellezza più vera è quella che non proprio tutti sanno cogliere...BELLEZZA INTERIORE. "Ar monno ce so’ bòni tutti a dimme bella,e che c’ho l’occhi più lucenti de 'na stella, a famme 'n fischio quanno passo tacco arto, accattivante co' la gonna e co' lo smarto. So’ bòni tutti a compramme 'n par de rose, e a di’: "Io pure!!!"... si racconto le mie cose, a sviolinamme er complimento commerciale, magari solo pe' vedemme orizzontale. A millantare che pe' loro so’ speciale, e a fa’ promesse solo co'r condizzionale: "Io avrei fatto, te lo giuro, lo farei, e si potessi, quanto bene te darei!"... So’ bòni tutti... ma ce sarà chi co' pazzienza, c'avrà la voja d’anna’ ortre l'apparenza, perché er più bello io lo nasconno dietro a 'n muro, che quarche delusione ha reso ancor più duro. Zitto zzitto guarderà ortre la corteccia, trovanno quello che sicuro fà più breccia: E vale la pena... ascortare chi te dice, che er quadro drentro... è mejo de la sua cornice”...

Per noi #labellezzaè Er Conte Ciriola

[LE CIVICO interviste: poche domande - ironiche e dirette - per parlare di bellezza, progetti e professionisti che, in diversi settori e con il loro lavoro, costruiscono la bellezza nel quotidiano - ognuno a modo suo! -. Vogliamo condividere e viralizzare la bellezza [perchè le cose belle fanno bene!] e useremo l'hashtag #labellezzaè... fatelo anche voi e diteci la vostra! Suggerimenti, consigli e bellezza prêt-à-porter!]

Archive
Search By Tags

© 2016 by LE CIVICO lecivico@gmail.com