Recent Posts

Come comunicare sui Social Media nella “Fase 2”? Facebook e Instagram ai tempi del Coronavirus

La pandemia Covid-19 che stiamo vivendo sta avendo un impatto senza precedenti sulle singole persone, così come sull’economia generale.

Partendo da questo presupposto, con questo breve articolo, cercheremo di rispondere a un po’ di domande che ci sono state rivolte ultimamente da imprenditori (nei settori più diversi: ristoranti, parrucchieri, negozi di abbigliamento, B&B, alberghi, bar, liberi professionisti, etc) e vedremo insieme, attraverso qualche spunto, come comunicare sui Social Media in questa fase di emergenza. Come gestire la comunicazione online in questa fase di ripartenza?

Come comunicare sui Social Network nella cosiddetta “Fase 2” e quali nuove strategie mettere in atto? Come utilizzare Facebook e Instagram per comunicare con i clienti e con quale linguaggio? Le stories sono uno strumento utile?

Quali gli errori da evitare?

Innanzitutto, è importante ricordare che, anche nei periodi di crisi, utilizzare in modo corretto, con responsabilità e prudenza i Social Media può decretare il successo o meno di un’attività commerciale.

Perchè?

Perchè i Social sono la tua voce, la “piazza” virtuale in cui le persone “s’incontrano", parlano e sempre più spesso cercano informazioni sul tuo business, aspettandosi delle risposte.

Pronti per ripartire?

Perfetto, allora guardiamo insieme a questo nuovo inizio con qualche consiglio pratico.

Soffermiamoci su due social in particolare: Facebook e Instagram e partiamo dal presupposto che, in questo momento, le persone hanno bisogno di ri-fidarsi di te!

Ricorda queste parole chiave e tienile a mente per ripartire nella "Fase 2"! Come far arrivare questi messaggi ai tuoi clienti tramite i Social Media?

Attraverso una corretta comunicazione e delle azioni semplici, ma mirate!

Andiamo un po’ più nel dettaglio:

  • Crea la tua personale strategia: non improvvisare, pianifica in anticipo delle azioni da intraprendere e datti degli obiettivi da raggiungere, ricordando di prestare attenzione alla fragilità del momento e al tuo target, senza dimenticare qual è il tuo stile. Mantieniti sempre aggiornato e sii pronto a modificare la tua strategia in base alle nuove ipotetiche direttive del governo.

  • Pensa ai contenuti: devono essere di qualità perchè "content is king!". E’ importante diversificarli e pianificarli con coerenza, puntando sulla tua attività e su quello che proponi di nuovo per ripartire (ad esempio prodotti e servizi speciali offerti in questo periodo, prenotazioni di servizi proposti tramite telefono, app, promozioni e così via …). Potrebbe essere altrettanto utile condividere post che non riguardano nello specifico la tua attività, ma che sono in linea con la stessa: ad esempio, una trattoria romana potrà pubblicare una ricetta video di Sora Lella. Potresti, inoltre, creare contenuti in cui mostri che vengono rispettate le misure di sicurezza e d’igiene, far vedere che il tuo personale adotta la mascherina e i guanti e che le misure di distanziamento sono a norma. Comunica in modo chiaro e trasparente il rispetto delle norme, del tuo staff e dei tuoi clienti… parla e instaura un rapporto di fiducia con loro!

  • Usa bene le immagini: devono essere sempre nitide, con una buona luce, un’inquadratura che valorizzi il messaggio che comunicano e che attiri l’attenzione dell’utente. Soprattutto in questo periodo si tende a prediligere immagini “aperte”, ariose con spazi luminosi e puliti. Dopo mesi di lockdown c’è voglia di luce! Ad esempio, potresti provare a fare qualche scatto fuori dalla tua attività. Immagini ovviamente sempre adeguate e con uno stile possibilmente riconoscibile che identifichi il luogo/prodotto/servizio che rappresentano. Inoltre, in questa “Fase 2” è anche molto importante mostrare l’organizzazione degli spazi del tuo negozio, bar, ristorante, studio, albergo e tutte le eventuali fasi di consegna.

  • Scrivi con la testa i tuoi post: i testi devono essere brevi, chiari, descrittivi, completi e in un italiano corretto… nemmeno sui social sono ammessi errori! A seconda del tipo di attività, utilizza il giusto linguaggio, coerente con il tuo stile (ad esempio userai un linguaggio diverso che si tratti di un albergo o di un parrucchiere). Importante è creare una call to action per stimolare gli utenti a interagire con la tua pagina, fare domande e chiedere informazioni. Ricorda che il coinvolgimento diretto della tua community ti premia!

  • Usa le diverse tipologie di post: diversifica la tipologia di post usando video, carousel, foto, sondaggi e tutti gli strumenti che le piattaforme social mettono a disposizione.

  • Sii presente con costanza: devi essere costante nella pubblicazione e ricorda che “non improvvisare” è una pratica fondamentale! Resta sempre aggiornato sulle direttive ministeriali per dare informazioni corrette. Interagisci sempre con i clienti rispondendo ai commenti o ai messaggi in posta privata. Soprattutto in questo momento è importante trasmettere presenza, aggiornamento, sicurezza, fiducia e rispetto delle regole.

  • Realizza Stories Facebook e Instagram: utilizza questo strumento utilissimo perchè aumenta la tua visibilità. Ha un’enorme potenzialità di engagement e avvicina ancor di più il cliente alla tua quotidianità. Mostra il dietro le quinte della tua attività, fai conoscere il tuo staff. Crea contenuti brevi, divertenti e usa l'hashtag giusto! Ricorda che le persone più ti vedono, più si fidano! Diversifica le tue storie utilizzando tutti gli strumenti: gif, sondaggi, geolocalizzazione, hashtag, quiz, domande…

  • Cose da non fare: non darti obiettivi impossibili e irraggiungibili nel breve termine, così come non pianificare una strategia nel lungo termine: ricorda che questa è una fase di passaggio in continua evoluzione! Non creare disinformazione con fake news e non pubblicizzare servizi che, al momento, non puoi prestare (ad esempio catering, eventi, workshop in sede, visite guidate etc…).

  • Sponsorizza i tuoi post: investi nella pubblicità a pagamento. E’ importante, infatti, riservare un budget da dedicare alle sponsorizzate con una ricerca del target, degli hashtag per Instagram e degli interessi. In questo modo riuscirai a raggiungere un pubblico più vasto e specifico, potenzialmente interessato ai tuoi prodotti/servizi.

Insomma, con pochi suggerimenti (speriamo utili!) abbiamo visto brevemente come comunicare sui Social Network ai tempi del Coronavirus, con una strategia empatica e mirata, in grado di coinvolgere le persone, accoglierne le richieste e ridargli “uno spiraglio di normalità”. Per il resto… scatena la tua creatività nel rispetto delle regole e, se sei interessato ad una consulenza o se hai dubbi, contattaci e saremo felici di ascoltarti :-)

Le Civico

lecivico@gmail.com

Archive
Search By Tags

© 2016 by LE CIVICO lecivico@gmail.com